Risultati positivi per SYZ nel 2017

Mercoledì, 04/18/2018

Il Gruppo bancario svizzero SYZ ha registrato dei risultati positivi nel corso dell’esercizio 2017. La crescita del patrimonio gestito, un risultato operativo positivo e costi contenuti permettono quindi al Gruppo SYZ di pubblicare un utile netto consolidato positivo di CHF 3,4 milioni.

Mercoledì 18/04/2018 - 09:30

Al 31 dicembre 2017 il patrimonio gestito ha raggiunto CHF 37,2 miliardi, in lieve crescita rispetto all’esercizio 2016 (CHF 36,3 miliardi), grazie in particolare alla crescita delle sue attività di gestione per clienti istituzionali e di banca privata. Inoltre, la buona performance di gestione ha consentito di compensare la naturale contrazione della clientela di Royal Bank of Canada (Suisse) SA acquisita nel 2015, e l’effetto delle dichiarazioni volontarie rese nell’ambito dei programmi di condono fiscale.

Nel 2017 i ricavi d’esercizio consolidati del Gruppo hanno segnato una leggera battuta d’arresto dell’1%, fermandosi a quota CHF 215 milioni. I costi operativi del gruppo, che a fine 2017 totalizzavano CHF 193 milioni, sono invece in lieve crescita rispetto all’esercizio 2016 (CHF 189 milioni). Questo leggero incremento è ascrivibile soprattutto ai maggiori costi legati ai piani regolamentari, agli investimenti tesi ad elevare la qualità nella fornitura dei servizi operativi esternalizzati e al rafforzamento dei team dedicati alla clientela nell’ambito della banca privata.

Bilancio e utile positivi

Di conseguenza, nell’esercizio 2017 il Gruppo SYZ ha raggiunto un risultato operativo positivo che ammonta a CHF 5,2 milioni, in crescita rispetto ai CHF 3,9 milioni registrati nel 2016. Tenendo conto dei ricavi ordinari legati al business model del Gruppo e ai costi sostenuti nel 2017, nel 2017 l’utile netto consolidato raggiunge CHF 3,4 milioni.

“Il risultato operativo 2017 è prova del buon stato di salute finanziaria e della solidità del Gruppo. Grazie alla complementarità delle nostre due aree di attività, il Wealth Management e l’Asset Management, siamo riusciti a perseguire la nostra crescita sui mercati da noi identificati nella strategia di sviluppo.” ha commentato Eric Syz, CEO del Gruppo SYZ.

Un gruppo solido

Già ingenti nel 2016, i fondi propri consolidati sono aumentati ulteriormente nel 2017 per raggiungere CHF 300,4 milioni, rafforzando così l’indipendenza e la solidità del Gruppo. Questa eccellente situazione finanziaria si traduce con un miglioramento del coefficiente di solvibilità CET1 (Tier1), che a fine 2017 era pari al 18,4% (2016: 16,6%)

Retrospettiva 2017

Il 2017 è stato un anno storico per il Gruppo SYZ: a 20 anni dalla sua fondazione, la Banca si è infatti trasferita nella sua nuova sede. Ubicato al numero 1 di Quai des Bergues, l’edificio che oggi accoglie le attività della Banca oltre che tutte le funzioni trasversali del Gruppo è stato interamente ristrutturato e concepito come un museo di arte contemporanea.

L’attività di banca privata ha arricchito il suo processo d’investimento in gestione discrezionale (Discretionary Portfolio Management), integrando sistematicamente un budget di rischio nei portafogli. La gestione consulenziale (Advisory), i cui servizi rispondono alle esigenze dei mercati nei quali la banca prosegue la sua espansione, soprattutto in Europa, Africa e America Latina, completa la sua offerta. Il patrimonio gestito dall’Advisory è così cresciuto del 19% rispetto al 2016 e ha introdotto delle novità: l’offerta in anteprima svizzera di una nuova obbligazione indicizzata su azioni emessa dalla Banca mondiale e l’integrazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite.

Infine, la banca è stata premiata con il titolo di “Best Private Bank – Investment Management Platform” ai WealthBriefing Swiss Awards 2017 ed è stata eletta per la quarta volta consecutiva “Best Private Banking Boutique” dalla giuria dei Global Private Banking Awards 2017.

L’attività di gestione dei clienti istituzionali del Gruppo SYZ ha realizzato solidi risultati positivi su tutta la gamma di prodotti d’investimento, fra i quali le azioni europee, le azioni giapponesi, i prodotti multi-asset e il credito. Per servire al meglio la sua clientela europea, nel 2017 SYZ Asset Management è cresciuta ancora attraverso l’apertura di una filiale a Madrid, il rafforzamento dei team di vendita in Svizzera e l’ampliamento della sua offerta.

Nomina di Yvan Gaillard in qualità di Deputy CEO

Due anni dopo esser stato nominato Group Chief Operating Officer (COO) e membro del Comitato Direttivo, il 1° marzo 2018 Yvan Gaillard è stato promosso Deputy CEO.

Prima di entrare a far parte del Gruppo SYZ, Yvan Gaillard ha rivestito diversi incarichi dirigenziali preso Banque Pictet & Cie, dov’è stato poi promosso Head of Client Facing Solutions e Chief Operating Officer della divisione Wealth Management. Oltre ad aver completato un Master in tecnologie dell’informazione presso l’EPFL, Yvan Gaillard ha conseguito le abilitazioni CAIA e CIIA e due diplomi dell’INSEAD.

moreno.volpi@syzgroup.com
+41 58 799 1698
Moreno Volpi
Moreno Volpi Head of Communications